Home LETTURE Gli Architetti del Paesaggio

Gli Architetti del Paesaggio

0
43

Gli  architetti paesaggisti che hanno dato un contributo significativo al campo dell’architettura.

Questi architetti hanno progettato paesaggi iconici che possono essere trovati in tutto il mondo, mentre altri hanno aperto la strada a nuovi metodi e tecniche per la progettazione del paesaggio.

André Le Nôtre (Parigi, 12 marzo 1613 – Parigi, 15 settembre 1700)

André Le Nôtre è noto per il suo lavoro sulla Reggia di Versailles e sui suoi giardini. Ha progettato una serie di terrazze, fontane e sculture che sono ancora in uso oggi.

Nato a Parigi, in Francia, nel 1613, la sua passione per il design dei giardini proveniva da suo padre. Jean Le Nôtre fu assunto dal re Luigi XIII per prendersi cura dei giardini delle Tuileries.

André ha assunto il ruolo di suo padre come capo giardiniere lì quando aveva vent’anni. Aveva un occhio particolare per la prospettiva e la geometria, perfezionando lo stile del giardino formale francese.

Le opere di André Le Nôtre:

Palazzo di Versailles

  • Castello di Chantilly
  • Vaux-le-Vicomte
  • Castello di Saint-Germain-en-Laye
  • Tenuta Nazionale di Saint-Cloud
  • Castello di Fontainebleau
  • Giardini del Palazzo di Versailles vicino a Parigi, Francia
  • Giardini del Palazzo di Versailles vicino a Parigi, Francia

 

William Kent (Bridlington, 1685 circa – Londra, 12 aprile 1748)

Abile architetto paesaggista britannico, designer di mobili e pittore all’inizio del XVIII secolo, William Kent ha lasciato un’eredità duratura. A volte noto come il padre del giardino paesaggistico inglese, ha reso popolare lo stile di giardinaggio naturale.

Anche un architetto di talento, aveva il controllo creativo completo sulla maggior parte dei suoi progetti, introducendo mobili che completassero lo stile della casa.

Le opere:

  • Giardino paesaggistico di Stowe, Buckinghamshire
  • Casa Chiswick , Londra
  • Houghton Hall & Gardens, Norfolk
  • Rousham House & Gardens, Oxfordshire
  • Holkham Hall, Norfolk

Lancelot Brown, detto Capability Brown (Kirkharle, 1716 – Londra, 6 febbraio 1783)

Capability Brown è considerato uno dei paesaggisti più famosi della storia. Era noto per i suoi paesaggi naturalistici che spesso utilizzavano alberi e giochi d’acqua per creare un senso di serenità e bellezza.

Il suo insolito soprannome, Capability, deriva dalla sua abitudine di raccontare ai clienti le capacità (ovvero il potenziale) delle loro proprietà. Una delle sue opere più famose è il parco di Blenheim Palace a Woodstock, nell’Oxfordshire, progettato per il duca di Marlborough.

Le opere:

  • Giardini paesaggistici di Stowe, Buckinghamshire
  • Blenheim Palace, nell’Oxfordshire
  • Wrest Park, Bedfordshire
  • Hampton Court , Middlesex
  • Giardini della Camera di Burghley & parco dei cervi
  • Casa Chatsworth, Derbyshire
  • Casa Harewood, nello Yorkshire
  • Blenheim Palace motivi in ​​Oxfordshire, Regno Unito
  • Blenheim Palace motivi in ​​Oxfordshire, Regno Unito

Frederick Law Olmsted (April 26, 1822 – August 28, 1903)

Considerato da molti il ​​padre dell’architettura paesaggistica americana, il progetto urbano più famoso di Olmsted è Central Park a New York City. Completato nel 1858, il parco si estende su oltre 800 acri ed è una delle destinazioni turistiche più popolari della città.

Olmsted ha anche progettato parchi e paesaggi in altre grandi città come Boston e Buffalo. I suoi progetti erano basati sull’idea di creare ambienti naturali all’interno della città e credeva che parchi e giardini potessero essere utilizzati per migliorare la qualità della vita dei residenti della città.

Le opere di Frederick Law Olmsted:

  • Central Park, New York
  • Buffalo Park System, New York
  • Elm Park, Worcester, Massachusetts
  • Terreni del Campidoglio degli Stati Uniti, Washington DC
  • La tenuta di Biltmore, Carolina del Nord
  • Parc du Mont-Royal, Montreal
  • Terrazza Bethesda a Central Park
  • Terrazza Bethesda a Central Park

Calvert Vaux (Londra, 20 dicembre 1824 – New York, 19 novembre 1895)

Calvert Vaux era un architetto paesaggista inglese-americano noto per la sua collaborazione con Frederick Law Olmsted. Insieme, hanno progettato molti dei parchi pubblici più famosi d’America, tra cui Central Park a New York City.

Vaux è stato anche responsabile della progettazione di Downing Park a Newburgh, un tributo al suo ex partner Andrew Jackson Downing, morto in un incidente con un battello a vapore nel 1852.

Le opere:

  • Parco centrale
  • Prospettiva Park, Brooklyn
  • Downing Park, Newburgh, New York
  • Rockwood Park, San Giovanni, Nuovo Brunswick, Canada
  • La riserva statale a Niagara
  • Ponte dell’arco, Central Park
  • Ponte dell’arco, Central Park

Roberto Burle Marx (San Paolo, 4 agosto 1909 – Rio de Janeiro, 4 giugno 1994)

Roberto Burle Marx era un famoso architetto paesaggista brasiliano che ha condotto una campagna per preservare le foreste pluviali brasiliane. Era anche un pittore, scenografo e disegnatore di arazzi, e ha usato queste abilità per creare paesaggi davvero sorprendenti.

Un grande esempio del lavoro di Burle Marx è al Copacabana Promenade di Rio de Janeiro , che presenta bellissime tessere di mosaico. Avido collezionista di piante, Burle Marx ha ora oltre 50 piante a lui intitolate.

Le opere:

  • Sito Roberto Burle Marx – IPHAN, Rio de Janeiro
  • Lungomare di Copacabana, Rio de Janeiro
  • Parque Burle Marx, San Paolo
  • Biscayne Boulevard, Miami
  • Istituto Moreira Salles, Rio de Janeiro
  • Ministero dell’Istruzione e della Salute, Rio de Janeiro
  • L’arte vivente di Roberto Burle Marx
  • The Living Art di Roberto Burle Marx- foto: NYBG

James Corner

James Corner è un architetto paesaggista e urbanista particolarmente noto per il suo lavoro sulla High Line di New York City. Il suo studio di architettura, James Corner Field Operations, ha anche progettato altri paesaggi degni di nota, come il Domino Park a Brooklyn.

Corner è particolarmente interessato al rapporto tra la città e la natura. È particolarmente abile nel rivitalizzare i siti postindustriali in un modo che provoca l’immaginazione.

Le opere:

  • High line, New York
  • Shelby Farms Park, Memphis
  • Freshkills Park, Staten Island
  • Molo della Marina, Chicago
  • Molo di Race Street, Filadelfia

Gertrude Jekyll

Gertrude Jekyll era un architetto paesaggista e orticoltore britannico famoso per il suo uso del colore nella progettazione di giardini. Ha scritto diversi libri e oltre 1.000 articoli di riviste e il suo lavoro ha avuto una grande influenza sul movimento Arts and Crafts.

Gertrude ha lavorato spesso in collaborazione con l’architetto Sir Edward Lutyens. In tutto, ha progettato più di 400 splendidi giardini. La rosa ad arbusto inglese Gertrude Jekyll rosa acceso di David Austin è un giusto tributo.

Le opere:

  • Barrington Court Manor, Somerset
  • Gravetye Manor, Sussex
  • Casa Hestercombe, Somerset
  • Gertrude Jekyll Garden presso The Glebe House, Woodbury, Connecticut
  • Castello Drogo, Devon
  • Giardini di Hestercombe
  • Hestercombe Gardens

 

Louis Benech

Louis Benech è un architetto paesaggista francese che mira a integrare i suoi progetti con paesaggi esistenti. Lui e il suo team di progettazione hanno creato oltre 300 progetti di parchi e giardini.

Una delle sue opere più famose è la ristrutturazione del Giardino delle Tuileries a Parigi, che è un bell’esempio del suo uso della pietra e delle piante. Benech considera sempre la sostenibilità e la manutenzione del sito nei suoi progetti, quindi sono tanto funzionali quanto estetici.

Le opere:

  • Boschetto del teatro dell’acqua, Versailles
  • I Giardini del Palazzo dell’Eliseo, Parigi
  • Giardini delle Tuileries, Parigi
  • Il Padiglione delle Rose, Parco Pavlovskiy, San Pietroburgo
  • Giardini del Palazzo Achilleion, Corfù

Charles Jencks (Baltimora, 21 giugno 1939 – Londra, 13 ottobre 2019)

Charles Jencks era un architetto paesaggista e storico dell’architettura americano, famoso per i suoi design unici che spesso incorporano elementi scultorei. Ha creato molti spazi pubblici innovativi.

Le sue opere sulla storia e sulla critica del modernismo e postmodernismo sono stati presi in grande considerazione nei circoli architettonici ed al di fuori. È stato il principale teorico dell’Architettura postmoderna.

Di origini scozzesi, studiò letteratura britannica presso l’università di Harvard, in seguito ottenendo una laurea magistrale in architettura presso la Graduate School of Design nel 1965. Inoltre conseguì un dottorato di ricerca in storia dell’architettura presso lo University College di Londra.

Jencks fu alunno degli storici dell’architettura Sigfried Giedion e Reyner Banham. Alcuni suoi libri sono disponibili anche in italiano: “Il significato in architettura” (Dedalo, 1992), “Le Corbusier e la rivoluzione continua in architettura” (Jaka Book, 2002) e “Storia del Post-modernismo” (Postmedia Books, 2014). Durante gli anni sessanta si trasferì in Scozia, dove continuò a lavorare.

Charles e sua moglie Maggie Keswick Jencks hanno co-fondato i Maggie’s Centers per i malati di cancro, dopo che le è stato diagnosticato un cancro terminale. Ha progettato il giardino Maggie’s Gatehouse Glasgow che presenta una gigantesca scultura di DNA.

Oggi, la figlia di Charles e Maggie, Lily, porta avanti l’eredità di famiglia, con il suo studio di design che integra arte, paesaggio e architettura. Sta lavorando per rendere la Cosmic House, la loro straordinaria casa di famiglia londinese, aperta al pubblico per visite guidate.

Le opere:

  • Landform Ueda, Galleria d’Arte Moderna, Edimburgo
  • Giove Artland vicino a Edimburgo
  • Eco-Geo Park, Suncheon, Corea del Sud
  • Northumberlandia, Newcastle
  • ?Cos’è la vita?, National Botanic Gardens, Dublino, Irlanda
  • Spirali del Tempo, Parco Portello, Milano
  • Galleria Nazionale Scozzese di Arte Moderna di Edimburgo
  • Galleria Nazionale Scozzese di Arte Moderna di Edimburgo

Kongjian Yu

Kongjian Yu è un architetto paesaggista cinese e urbanista ecologico la cui azienda Turenscape ha aperto la strada all’approccio di Sponge City . Questo modello di costruzione si concentra sull’assorbimento dell’acqua piovana e sul suo utilizzo per contrastare la scarsità d’acqua e ridurre le inondazioni.

Yu utilizza spesso sensori e programmi per computer per creare paesaggi che rispondono all’ambiente. In progetti chiave come il Sanya Mangrove Park, ha rigenerato le mangrovie e aggiunto bioswales per catturare l’acqua piovana.

Le opere:

  • Parco del nastro rosso, città di Qinhuangdao
  • Trapunta di fiori Suqian Santaishan, provincia di Jiangsu
  • Parco Yanweizhou, città di Jinhua
  • Tongnan Dafo Temple Wetland Park, città di Chongqing
  • Parco Hutan di Shanghai
  • Minghu Wetland Park, città di Liupanshui
  • Parco Tianjin Qiaoyuan
  • Tianjin Qiaoyuan Park

 

Marta Schwartz

Martha Schwartz è un architetto paesaggista americano che ha anche una forte attenzione alla sostenibilità. Allo stesso tempo, le piace integrare elementi divertenti nei suoi progetti.

Le opere:

  • Grand Canal Square Plaza, Bord Gáis Energy Theatre, Dublino
  • Qatar Petroleum Grounds, Doha
  • Marina Linear Park, San Diego
  • Splice Garden, Whitehead Institute, Cambridge, Stati Uniti
  • Il giardino dei bagel di Boston
  • Paesaggio della Jeju Dream Tower

 

Famiglia Wirtz

Jacques Wirtz era un architetto paesaggista belga noto per i suoi giardini topiari di bosso e tasso. Molti dei suoi progetti utilizzano sempreverdi, per dare interesse durante le stagioni.

Wirtz si è ispirato alla precisione dei giardini orientali. Anche i figli di Jacques, Martin e Peter Wirtz, sono acclamati architetti del paesaggio e portano avanti la tradizione di famiglia. Wirtz International Landscape Architects ama dire che puoi sempre riconoscere un giardino Wirtz perché fanno grandi affermazioni, sia che il giardino sia grande o piccolo.

Le opere:

  • Jubilee Park, Canary Wharf, Londra
  • Terreno del castello di Alnwick, Northumberland
  • Les Jardins du Carrousel, Tuileries, Parigi
  • Galleria d’arte De Ziener, Asse, Belgio
  • Campus dell’Università di Anversa
  • Giardini di Alnwick
  • Alnwick Gardens – foto: John Sparshatt

Laura Olin

Uno degli architetti paesaggisti più famosi d’America, Laurie Olin ha ricevuto numerosi premi, tra cui la prestigiosa National Medal of Arts. Una delle sue opere più note è la rigenerazione di Bryant Park a New York City.

Disegnando a mano, Olin si sforza di creare un senso di calma e tranquillità negli ambienti urbani. L’Olin Studio è stato anche incaricato di creare un progetto per il nuovo Origin Park a Clarksville, Indiana.

Le opere:

11th Street Bridge Park a Washington DC

Parco Bryant

Riprogettazione di Columbus Circle, New York

Fran e Ray Stark Sculpture Garden, Los Angeles

Progetto di riqualificazione di Hudson Yards

 

Pietro Walker

Peter Walker è un architetto paesaggista americano noto per il suo uso di materiali naturali e artificiali nei suoi progetti. Usa spesso pietra, legno e piante per creare paesaggi belli e funzionali.

Una delle sue opere più famose è il National September 11 Memorial a New York City, che presenta due grandi piscine circondate da alberi e piante.

Le opere:

  • Memoriale e museo nazionale dell’11 settembre, New York
  • Gioiello Aeroporto Changi, Singapore
  • Progetto di rinnovamento del lungomare di Barangaroo, Syndney
  • Salesforce Transit Center and Park, San Francisco
  • Hong Kong New Central Harborfront
  • Campus sportivo di Quzhou, Cina

 

Michael Van Valkenburgh

Questo architetto paesaggista ed educatore americano adatta i suoi progetti a ogni sito, quindi sono tutti leggermente diversi. Il suo studio di progettazione, Michael Van Valkenburgh Associates, Inc, ha completato più di 350 progetti negli Stati Uniti, Francia, Corea e Canada.

Uno dei loro progetti degni di nota è la riprogettazione del Brooklyn Bridge Park . Questo parco urbano di 85 acri situato a Brooklyn, New York City, comprende elementi di gioco integrati per bambini, tra cui piccole colline e superfici di arrampicata.

 

Le opere:

  • Luogo di ritrovo, Tulsa, Oklahoma
  • Parco del ponte di Brooklyn
  • Parco nazionale di Gateway Arch, St. Louis
  • Woodland Garden, giardino botanico di Brooklyn
  • Monk’s Garden, Isabella Stewart Gardner Museum, Boston

Lorenzo Halprin

Un famoso paesaggista americano, Lawrence Halprin ha prestato molta attenzione all’esperienza dell’utente nei suoi progetti. Ha aperto la strada alle fontane civiche interattive, come la Ira Keller Fountain a Portland.

Freeway Park nel centro di Seattle è il primo parco costruito su un’autostrada. Completato nel 1976, il parco presenta una serie di piazze, fontane, piazze e percorsi.

Le opere:

  • Fontana di Ira Keller, Portland, Oregon
  • Parco della fontana di Lovejoy , Portland, Oregon
  • Parco dell’autostrada senza pedaggio, Seattle
  • Salk Institute for Biological Studies, La Jolla, California
  • I piani generali di Sea Ranch, California

 

Pietro Porcinai (Fiesole, Italia 1910– Firenze, Italia 1986)

È riconosciuto come uno dei più importanti paesaggisti italiani del Novecento.

Pietro Porcinai

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here